Prove non distruttive (PND)

survey_prove_non_distruttive

I controlli non distruttivi sugli edifici

Le prove non distruttive consentono di verificare con accuratezza scientifica lo stato di sicurezza strutturale degli edifici, sia di costruzione antica che recente.

I recenti accadimenti naturali verificatisi in Molise, Abruzzo ed Emilia Romagna, hanno provocato forte turbamento e sensibilità verso un argomento quanto mai delicato ed attuale.

Prove sul Calcestruzzo

In particolare gli eventi calamitosi insegnano che anche le strutture in calcestruzzo armato possono essere vulnerabili se mal progettate o realizzate con calcestruzzo di scarsa qualità. Strutture che se non correttamente realizzate non possiedono l’adeguata duttilità e tanto meno soddisfano i criteri di resistenza per cui sono progettati.

Le Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC)

Le nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC) non rappresentano solo l’aspetto normativo, ma contengono in se un chiaro elemento di tipo prestazionale, ovvero basato non tanto sull’obbligo di adozione di misure tecniche ma sul raggiungimento dei risultati in termini di comportamento della struttura sotto azione sismica o semplice azione dinamica indotta.

Scuole ed Edifici Pubblici

Maggiore sensibilità deve esser sicuramente posta verso tutte quelle strutture pubbliche e private, edifici strategici e di rilevante importanza, che nel loro ciclo vitale subiscono mutamenti e trasformazioni ed anche un naturale degrado fisico dal quale non sono preservate e che porta la struttura inevitabilmente al collasso strutturale. Basti pensare alla scuola di San Giuliano di Puglia, o ad altre situazioni in cui gli edifici senza un minimo preavviso o anche sottovalutando i minimi sintomi che spesso la struttura fornisce, l’edificio collassa.

Ciascun involucro edilizio si comporta esattamente come il nostro corpo ed il principio della sua statica non differisce da quello che è il comportamento della nostra struttura scheletrica, dei nostri muscoli, della resistenza delle nostre fibre, delle capacità di carico che possiamo sopportare a cominciare dal nostro peso proprio, dalla conservazione delle nostre articolazioni……… con la sola differenza che nelle costruzioni tutto si può fare e riparare.

Tipologie di Prove non Distruttive :

Per maggiori dettagli consulta le specifiche sezioni:

surveyitalia_sisma007 surveyitalia_sisma006 surveyitalia_sisma003 surveyitalia_sisma002 surveyitalia_sisma001 surveyitalia_sisma005 surveyitalia_sisma008 surveyitalia_sisma009 surveyitalia_sisma010