Rilievo 3D Camposanto Monumentale Pisa

survey_laserscanner_sarcofagoLa tecnica del Laser scanner 3D

La tecnica con fotogrammetria e mista a laser scanner 3D è particolarmente indicata per il rilievo 3D di geometrie complesse di elementi lapidei e marmorei finalizzati alla conservazione e restauro dei beni di pregio architettonico. La tecnica può essere estesa oltre che ad elementi di piccola e media grandezza, anche a strutture imponenti come facciate, guglie, capitelli ed in generale a tutte quelle strutture o parti di essa di cui si necessiti avere un elevato dettaglio ed elementi geometrici di precisione.

La creazione di modelli tridimensionali

Il rilievo 3D ha interessato un sarcofago in marmo presso il camposanto monumentale di Pisa ed è stato eseguito con tecnica fotogrammetrica da cui è stato elaborato il modello 3D a nuvola di punti e mesh texturizzata in scala reale. Da qui l’estrazione di ortofoto e viste tridimensionali da cui sono stati estratti i dati metrici ed il supporto per lo studio del degrado materico.

Un esempio di utilizzo del Laser Scanner 3d

Il camposanto monumentale, costruito a partire dal 1278 da Giovanni di Simone, conservava uno straordinario ciclo di affreschi del XIV e XV secolo (Taddeo Gaddi, Andrea Bonaiuti, il Maestro del Trionfo della morte, Benozzo Gozzoli), che hanno subito gravi danni durante l’ultima guerra mondiale.

Conclusi i delicati interventi di restauro che ci hanno restituito i preziosi brani di pittura medioevale e primo rinascimentale, gli affreschi, già seriamente compromessi da una lunga e travagliata storia, si avviano oggi verso la loro naturale e definitiva ricollocazione, tornando a decorare le monumentali pareti del Camposanto, loro sede originaria e pertanto l’unica in grado di restituire la maestosità di un ciclo che per l’epoca non aveva eguali. Vi sono inoltre consevati 84 sarcofagi antichi e molti monumenti funebri medievali.

 

HAI BISOGNO DI UN RIELEVO SCANNER 3D?

CHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI >